Da tosse secca a grassa: come e perché succede?

Home E Quando usarlo E Tosse E Da tosse secca a grassa: come e perché succede?

Da tosse secca a grassa: come e perché succede?

La tosse non è una malattia, ma un sintomo. Si tratta di un disturbo molto comune, soprattutto nelle stagioni più fredde, ma non è altro che un meccanismo di difesa del nostro organismo per espellere sostanze estranee.

Cos’è la tosse?

La tosse consiste nell’espulsione improvvisa e violenta di aria dai polmoni. Si tratta di un meccanismo fisiologico di pulizia delle vie aeree per eliminare muco, microrganismi e sostanze irritanti, grazie a un riflesso che viene generato dal sistema nervoso. Tuttavia, la tosse può essere anche una spia di un disturbo più serio ed è bene identificarne sempre la causa per capire come intervenire.

Cause della tosse

Nella maggior parte dei casi, la tosse è causata da infezioni delle vie respiratorie dovute a virus – come l’influenza – o batteri. Altre ragioni alla base della tosse, di natura diversa, possono essere:

  • presenza di un corpo estraneo;
  • irritazione fumo o polvere;
  • asma;
  • allergia.

Da tosse secca a grassa: perché accade?

La tosse può essere di due tipologie che si distinguono facilmente:

  • tosse secca (o improduttiva), chiamata così perché non presenta catarro. È causata da un’irritazione o infiammazione delle vie aeree.
  • tosse grassa (o produttiva), che si caratterizza per la presenza di muco molto denso che si forma nella parte più alta delle vie respiratorie. Generalmente, i fenomeni di tosse grassa avvengono quando si è raffreddati o influenzati.

Entrambe le forme possono avere durata variabile. Infatti, la tosse è definita acuta se dura meno di quattro settimane, cronica se dura più di quattro.

Spesso una tosse che nasce secca e stizzosa può evolvere in grassa. Ciò significa che la mucosa, dapprima solo irritata, inizia a secernere sempre più muco. Solitamente, il muco ha la funzione fisiologica di lubrificare le vie aeree, ma, se prodotto in quantità eccessive, è più denso e l’organismo deve liberarsene con qualche sforzo in più: quando la tosse diventa grassa, perciò, si dice anche che è utile, perché ha l’obiettivo di espellere il catarro in eccesso. Il ristagno del catarro e del muco va limitato, perché può dare spazio alla proliferazione dei batteri.

Rimedi contro la tosse grassa

Per abbattere la tosse, è sempre opportuno comprenderne la causa. Se non trattata come si deve, alla lunga può diventare un sintomo molto fastidioso e insopportabile poiché compromette la qualità della vita quotidiana e il sonno. Fortunatamente, esistono dei rimedi contro la tosse grassa che possono essere d’aiuto per alleviare il sintomo al momento del bisogno.

Le due condizioni di tosse richiedono rimedi differenti. La tosse secca può essere calmata, la tosse grassa invece non va inibita: proprio perché ha la funzione di liberarci dal catarro, non è raccomandata l’assunzione di sedativi, quanto piuttosto ha senso adoperare dei prodotti che fluidificano il muco.

I farmaci che vengono prescritti per alleviare il sintomo della tosse possono essere:

  • mucolitici: in caso di tosse grassa, favoriscono l’espulsione di muco;
  • espettoranti: fluidificano le secrezioni attraverso principi attivi diversi da quelli mucolitici;
  • sedativi: solo ed esclusivamente in caso di tosse secca.

Gli integratori per la tosse grassa

La tosse è causata molto spesso da infezioni virali, che il nostro organismo è in grado di contrastare da solo quando il sistema immunitario è forte e in salute. Ad aiutarlo ci sono specifici integratori per la tosse grassa, che possono sostenere anche il naturale funzionamento delle difese.
Tra gli ingredienti selezionati per gli integratori che sono di conforto contro la tosse, ci sono:

  • N-acetilcisteina, una molecola preziosa in caso di tosse;
  • resveratrolo, una sostanza organica naturale di cui si sono studiate le funzioni antiossidanti;
  • lattoferrina, una molecola presente in diverse secrezioni del nostro organismo e di cui è stata studiata l’attività coadiuvante del meccanismo di difesa dell’organismo.

Rimedi naturali contro la tosse grassa

In alternativa ai farmaci, esistono ingredienti e rimedi naturali che possono donare sollievo:

  • miele: grazie alla sua azione lenitiva, aiuta in caso di tosse;
  • eucalipto: pianta dalle proprietà balsamiche, ha una funzione espettorante;
  • suffumigi: si tratta di uno dei rimedi più antichi e ancora oggi utilizzato che consiste nell’utilizzo del vapore per idratare liberare le vie aeree. All’interno dell’acqua si possono sciogliere bicarbonato oppure oli essenziali;
  • zenzero: può essere aggiunto a tisane, acqua calda o tè verde con funzione digestiva e antinausea;
  • bromelina: si tratta di un enzima che si trova all’interno dell’ananas;
  • limone:all’interno di questo agrume è presente acido citrico

Al di là degli ingredienti naturali che apportano molti benefici, esistono alcuni accorgimenti generali utili da seguire quando si ha la tosse:

  • idratazione: bere molto aiuta a mantenere idratate le mucose;
  • mantenere un ambiente umido così da prevenire la secchezza delle mucose;
  • dormire con la testa sollevata evitando così lo scolo retronasale;
  • non fumare, poiché favorisce l’irritazione delle mucose.

Bibliografia

MSD Manuals
Humanitas
CSS

Resvis Forte XR

Resvis Forte XR

Favorisce le difese naturali dell’organismo, anche in caso di sintomi influenzali e raffreddore.

Resvis XR

Resvis XR

Contribuisce alla normale funzione del sistema immunitario e alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo.

Resvis Fluid XR

Resvis Fluid XR

In caso di tosse grassa