Consigli utili
Home E consigli E 5 idee per aumentare le difese naturali in inverno

5 idee per aumentare le difese naturali in inverno

Alcuni semplici consigli per sostenere il sistema immunitario quando fa freddo

 

Le difese immunitarie sono le naturali barriere del nostro organismo. Quando il sistema immunitario è forte e resistente, perché supportato dalla giusta dieta e da buone abitudini, è più in grado di resistere ai momenti di stress, e di reagire alle minacce provenienti dall’esterno.

L’inverno è uno dei periodi che più mette alla prova le nostre difese immunitarie: freddo, buio e giornate più corte, impegni e cali di energia, maggior diffusione di virus e batteri possono infatti sottoporre le difese immunitarie a uno stress più elevato. L’inverno è il periodo in cui tendiamo di più ad ammalarci, perché aumentano i fattori che agiscono contro le nostre difese immunitarie. 

“Studi sperimentali ed epidemiologici hanno dimostrato che la bassa temperatura e l’aria secca, separatamente o insieme, aumentano il rischio di infezioni virali delle alte vie respiratorie causate da rinovirus (HRV). Sebbene controverse, le prove scientifiche suggeriscono che l’inalazione di aria fredda e secca abbassa la temperatura delle vie aeree superiori e asciuga la membrana mucosa e può causare risposte fisiopatologiche che contribuiscono ad aumentare la suscettibilità dell’ospite alle infezioni da rinovirus. Anche il raffreddamento della superficie corporea può suscitare sintomi e una risposta fisiopatologica nell’ospite. Ma soprattutto l’agente patogeno stesso può essere favorito dal clima freddo, perché sia la bassa temperatura che l’umidità possono migliorare la stabilità e la trasmissione del virus.”

I risultati ottenuti dallo studio dimostrano che un abbassamento delle temperature è associato a un aumento di infezioni respiratorie virali.1

Un esempio è il classico raffreddore, perché “sebbene il clima non sia direttamente responsabile nel far ammalare le persone, i virus che causano il raffreddore possono diffondersi più facilmente a temperature più basse e l’esposizione all’aria fredda e secca può avere un impatto negativo sul sistema immunitario del corpo.”2

Perché rinforzare il sistema immunitario in inverno

Quando le difese sono fragili o indebolite siamo più esposti alle infezioni e alle malattie portate da agenti infettivi come batteri, germi, virus, funghi e parassiti. Ecco perché dobbiamo prenderci cura del nostro organismo e delle sue difese, soprattutto in inverno, quando il cambio di temperatura le può indebolire. Non solo, come detto, è proprio l’abbassamento della temperatura e dell’umidità a favorire le infezioni virali.

L’inverno, infatti, è sempre stato il periodo del picco influenzale, in cui malanni di stagione e virus si diffondono più facilmente. Questo dipende dal clima più rigido e anche dal fatto che questo ci porta a vivere in modo diverso: viviamo più tempo all’interno, magari in luoghi con più persone, il ricambio d’aria è inferiore proprio per via del freddo. Anche il riscaldamento può contribuire a peggiorare la situazione, perché rende l’aria più secca.

“Molti ricercatori ritengono che l’esposizione al freddo possa influire negativamente sulla risposta immunitaria di una persona, rendendo più difficile per il corpo combattere le infezioni.”2 Questo può essere dovuto a diversi motivi e cause, come:

  • Ridotti livelli di vitamina D a causa della minor esposizione al sole. Una ricerca (Vitamin D and the Immune System, Cynthia Aranow), suggerisce che la vitamina D svolge un ruolo essenziale nel mantenimento del sistema immunitario;
  • Trascorriamo più tempo al chiuso;
  • Temperature più basse possono influenzare la risposta immunitaria. Uno studio del 2015 (Temperature-dependent innate defense against the common cold virus limits viral replication at warm temperature in mouse airway cells) ha mostrato in un modello sperimentale come l’esposizione delle cellule delle vie aeree a temperature più basse ne riduce la risposta immunitaria all’HRV.

Nel periodo pandemico abbiamo capito e messo in pratica l’importanza di diverse strategie di prevenzione che avevamo meno considerato negli anni precedenti – il distanziamento sociale, la mascherina, il lavaggio frequente delle mani. Pratiche utili a combattere l’infezione Covid-19, ma che possono esserlo anche per contrastare influenza e malanni stagionali. Ovviamente tutto questo non basta a evitarli, ma ci dà maggior consapevolezza.

 

Come è possibile rinforzare il sistema immunitario?

“Gli individui e gli operatori sanitari devono essere consapevoli dell’abbassamento della temperatura e umidità come fattori che contribuiscono allo sviluppo delle infezioni da HRV. Un’appropriata protezione dell’intero organismo e in particolare delle vie respiratorie può ridurre i potenziali effetti negativi sulla salute legati al freddo”.1

È importante essere consapevoli del fatto che con la stagione fredda i virus si possono diffondere più facilmente e, di conseguenza, mettere in pratica quelle buone abitudini e piccoli accorgimenti e attenzioni che possono aiutarci a sostenere il sistema immunitario. Non è nulla di troppo difficile: “vivere uno stile di vita sano ed equilibrato è la cosa migliore che puoi fare per assicurarti che il tuo sistema immunitario possa funzionare in modo ottimale.”3

 

1.La dieta

Una dieta equilibrata, in realtà, è una buona abitudine da adottare tutto l’anno per aiutare il nostro organismo ad avere il giusto apporto di nutrienti per rinforzare le difese immunitarie e combattere i malanni di stagione. La resistenza del sistema può essere sostenuta con il giusto apporto di nutrienti (Vitamine e Sali Minerali, per esempio, ma non solo) e di antiossidanti in grado di combattere i radicali liberi. Oltre ad avere l’abitudine di seguire una dieta equilibrata, bisogna anche iniziare a prepararsi per tempo. La Vitamina C (ma non solo) può essere molto utile se assunta con regolarità prima dell’arrivo del freddo (a partire da settembre, quindi). 

In ogni caso, “i normali integratori vitaminici vanno bene se si è deficitari, ma con una buona dieta normale si ottengono comunque abbastanza vitamine.”3

Quali sono i giusti cibi da integrare nella propria dieta per sostenere il sistema immunitario? Quelli che forniscono il corretto apporto giornaliero di macro e micronutrienti, i quali “sono parte integrante del sistema immunitario e l’organismo ha bisogno di livelli ottimali per una regolare funzione immunitaria”4.

  • Frutta di stagione: gli agrumi sono ricchi di vitamina C, fondamentale per supportare il metabolismo energetico anche delle cellule immunitarie. Ci sono tanti altri frutti invernali pieni di vitamine, come le mele, i kiwi, l’uva e le banane;
  • Verdura di stagione: tante verdure amare, come il radicchio, la cicoria e il tarassaco, sono ottime per depurare l’organismo, ma anche altre verdure come spinaci, broccoli, cime di rapa vanno benissimo per sostenere l’organismo. In genere, verdure arancioni o rosse, come le barbabietole, le carote, i pomodori, i peperoni e la zucca, sono importanti fonti di vitamina A, C e betacarotene;
  • Legumi, grandi fonti di proteine e ferro
  • Funghi: contengono Vitamina D, come anche uova e pesci grassi2;
  • Aglio e spezie: l’aglio e le spezie, come il pepe, i chiodi di garofano, lo zenzero e la cannella contengono utili micronutrienti e sono ottimi sostituti del sale, con cui è sempre meglio non esagerare;
  • Tè verde: grazie alla teanina, il tè verde  ha attività antiossidante, agisce come tonico vero la stanchezza fisica e mentale. E inoltre, un bel tè caldo alla sera è sempre molto piacevole, in inverno;
  • Cioccolato fondente. Il cacao contiene proteine, vitamine del gruppo B e sali minerali. Ha proprietà antiossidanti e aiuta a mantenere il tono dell’umore.
  • È sempre importante bere e rimanere idratati2

 

2.Fare attività fisica regolare

Un’attività sportiva moderata e costante ogni giorno3 può aiutare a rinforzare il sistema immunitario. Anche una semplice mezz’ora di camminata al giorno può essere sufficiente, e ovviamente meglio ancora se andiamo in palestra, a correre, a nuotare, in bici o qualsiasi altro sport. Purché questo venga praticato in modo regolare – quindi evitando lunghi periodi di pausa seguiti da pochi giorni di sforzi molto intensi che possono invece acuire il nostro senso di stanchezza fisica. Naturalmente, in inverno, ricordiamoci sempre di coprirci bene, soprattutto se facciamo sport all’aria aperta, e di non rimanere troppo tempo all’aperto dopo aver finito l’attività; rifugiamoci in casa con una bella doccia calda.

 

3.Scegliere uno stile di vita sano

Uno stile di vita sano è fondamentale per vivere bene e in salute, oltre che per sostenere il proprio sistema immunitario – in vista dell’inverno, ma non solo. Vale per tutto l’anno. Questo significa adottare una serie di comportamenti e buone abitudini che abbracciano l’intero nostro vissuto. In questo modo non faremo fatica a sostenere le nostre difese all’arrivo del freddo:

  • seguire una dieta equilibrata e cercare di evitare il sovrappeso;3
  • non fumare (danneggia la capacità dei polmoni di reagire alle infezioni) e non eccedere con l’alcol;3
  • osservare una corretta e scrupolosa igiene personale.2

 

4.Dormire bene e moderare lo stress

“Dormi a sufficienza e trova il modo di affrontare lo stress”.3

Contenere lo stress è probabilmente il consiglio più difficile da mettere in pratica, perché non sempre dipende da noi. Lo stress psicofisico è un potente fattore di indebolimento del sistema immunitario e va evitato il più possibile; indebolisce i globuli bianchi e li rende meno reattivi nel combattere le infezioni. Cerchiamo quindi di diminuire le occasioni di stress, per quanto ci è possibile; inoltre, è utile trovare delle “valvole di sfogo” che ci consentano, almeno per un po’ di tempo, di liberarcene – queste sono diverse per ognuno di noi, come ad esempio ascoltare o suonare musica, camminare o fare sport, avere hobby e passioni o attività creative.

“Il sistema immunitario, un tempo ritenuto autonomo, è ora noto per rispondere ai segnali provenienti da molti altri sistemi del corpo, in particolare il sistema nervoso e il sistema endocrino. Come conseguenza, eventi ambientali a cui il sistema nervoso e il sistema endocrino rispondono possono anche suscitare risposte dal sistema immunitario […]. È  plausibile che gli eventi da stress possano associarsi a cambiamenti nel sistema immunitario e che le caratteristiche di tali eventi sono importanti nel determinare il tipo di cambiamento che si verifica”.5

Ricordiamoci poi di dormire a sufficienza e in modo regolare (non necessariamente tante ore, ma il giusto per noi). Avere una certa abitudine e regolarità nel sonno ci aiuta non solo a essere più freschi e riposati, ma anche a rinforzare le difese.

 

5.Gli integratori

Quando la dieta e uno stile di vita sano non bastano a sostenere il sistema immunitario in inverno, o quando per qualche motivo ci si trova in condizioni di carenza di un determinato nutriente, si può pensare di ricorrere a sistemi naturali o a integratori che integrino, per l’appunto, i nutrienti principali, come le Vitamine, i Sali Minerali e i micronutrienti (Zinco, Ferro, Selenio, ad esempio). Questo può essere fatto per un periodo di alcune settimane, ad esempio a partire da settembre e in vista dell’autunno e dell’arrivo dell’inverno. In ogni caso, è  sempre importante ricordare che, se si intende assumere integratori per supportare le difese immunitarie occorre affidarsi al proprio medico di fiducia, soprattutto se è la prima volta.

 

La linea di integratori Resvis

Resvis è una linea di integratori alimentari formulata appositamente per aiutare le naturali difese dell’organismo, tutto l’anno, anche in caso di sintomi influenzali o raffreddore.

  • RESVIS FORTE XR – Favorisce le difese naturali dell’organismo, anche in caso di sintomi influenzali e raffreddore
  • RESVIS XR – Contribuisce alla normale funzione del sistema immunitario e alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo
  • RESVIS FLUID XR – In caso di tosse grassa

 

Fonti:
  1. A Decrease in Temperature and Humidity Precedes Human Rhinovirus Infections in a Cold Climate, Abstract, MDPI, Published: 2 September 2016
  2. Medical News Today, What’s the link between cold weather and the common cold?
  3. Immunology, How to keep your immune system healthy over the winter and avoid colds
  4. Adrian F. Gombart, Adeline Pierre e Silvia Maggini, A Review of Micronutrients and the Immune System–Working in Harmony to Reduce the Risk of Infection, Summary, Received: 20 December 2019; Accepted: 13 January 2020; Published: 16 January 2020
  5. Suzanne C. Segerstrom and Gregory E. Miller, Psychological Stress and the Human Immune System: A Meta-Analytic Study of 30 Years of Inquiry, Discussion, Psychol Bull. 2004 July; 130(4): 601–630
Resvis Forte XR

Resvis Forte XR

Favorisce le difese naturali dell’organismo, anche in caso di sintomi influenzali e raffreddore.

Resvis XR

Resvis XR

Contribuisce alla normale funzione del sistema immunitario e alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo.

Resvis Fluid XR

Resvis Fluid XR

In caso di tosse grassa